“Complimenti a Montecatini per l’approccio avuto in gara 2, non voglio cercare scuse o alibi, ma senza due giocatori in perfette condizioni, Vasl e Carenza, non era facile affrontare questo impegno. La Herons ci ha sorpreso e noi non siamo riusciti a presentare il nostro piano gara”. Coach Crotti commenta così la sconfitta della DelFes sul campo di Montecatini in gara 2 di playoff.

Un match nel quale la squadra avellinese ha faticato sin dall’inizio. Pronti via 9-1 per la squadra di casa, con Crotti che deve ricorrere alla sospensione immediata. Ma il primo tempo è a senso unico ed Avellino segna appena 18 punti con 4/26 dal campo andnado al risposo sul 42-18.

Nella ripresa la DelFes gioca con maggiore attenzione ed intensità riuscendo a mettere in difficoltà Montecatini riportandosi anche sul -13 (56-43), senza però riuscire mai a scendere sotto la doppia cifra di svantaggio.

Sul finale, poi, la squadra irpina molla, mentre Montecatini fisserà il punteggio sull’81-60. Venerdì si torna in campo per gara 3 al PalaDelMauro alle 20.30.

DelFes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *