Gara uno di finale è di Montecatini. Gli Herons si impongono 69-63. Decisivo l’ultimo quarto per assegnare la vittoria di gara. Negli ultimi dieci minuti la squadra di coach Crotti perde un po’ di fludità, i padroni di casa ne approfittano mandando al tappeto la DelFes. A fine gara il coach avellinese ammette:  “C’è un po’ di rammarico, perché abbiamo peccato nei dettagli. Abbiamo fatto una buona partita ma nel momento più importante abbiamo commesso degli errori, in queste partite queste cose fanno la differenza, brava Montecatini a sfruttare l’occasione”.

La squadra biancoverde ha giocato una grande partita ed un ottimo secodo tempo portandosi sul finire del terzo quarto avanti 44-53. Un punteggio che sembrava fosse destinato a regalare agli irpini la vittoria. Nell’ultimo periodo, però, Arrigoni e Benites hanno cambiato marcia rimettendo in gara la Herons.

“Dobbiamo imparare ad essere più cinici” ha commentato coach Crotti, che ora deve fare i conti anche con gli infortuni. Uscito malconcio dal campo Vasl per una distorsione alla caviglia. Martedì si torna in campo per gara 2, sempre a Montecatini, Avellino proverà ad aggiustare per percentuali al tiro. In gara 1 i biancoverdi hanno chiuso con 1/16

 

ULTIMO QUARTO

HERONS MONTECATINI – DELFES AVELLINO 69 -63

TERZO QUARTO

HERONS MONTECATINI – DELFES AVELLINO 46 -53

SECONDO QUARTO

HERONS MONTECATINI – DELFES AVELLINO 37 -37

PRIMO QUARTO

HERONS MONTECATINI – DELFES AVELLINO 18 -15

PIELLE LIVORNO
Benits (6), Chiera (13), Natali (7), Arrigoni (17), Radunic (8), Sgobba (n.e.), Lorenzi, Dell’Uomo (9), Giancarli (3), Lorenzetti (4), Carpanzano (3), Rattazzi.

Coach: Federico Barsotti

DELFES AVELLINO
Bortolin (16), Vasl (8), Nikolic (4), Fresno (4), Burini (6), Chinellato (7) Carenza (6), Verazzo (8), Giunta (4)

Coach: Alessandro Crotti

ARBITRI

Luca Rezzoagli di Rapallo e Helmi Tognazzo di Padova

DelFes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *